Equos Mondo Trotto 8 – Vernissage Grif, un Lotteria nel nome del padre

6 Ottobre 2022
1 minuto di lettura

A vent’anni di distanza dalla terza affermazione di Varenne nel Gran Premio della Lotteria di Agnano, un figlio del campione italiano vince la settantatreesima edizione della corsa: Vernissage Grif supera, con un disinvolto allungo in dirittura d’arrivo, il favorito Vivid Vise As, migliora il record della corsa (1.10.1 al chilometro) e regala il primo successo nel Lotteria al suo guidatore e allenatore Alessandro Gocciadoro e al proprietario Gennaro Riccio.
Le voci dei protagonisti, tra cui non va dimenticato l’allevatore Jacopo Brischetto, sono raccolte da Filippo Brusa nell’ottava puntata di Equos Mondo Trotto, che condensa le emozioni vissute ad Agnano da circa ottomila spettatori, domenica 2 ottobre 2022.
Un’intervista a Holger Ehlert, l’allenatore tedesco di Zacon Gio e Bleff Dipa, vincitori di due delle tre batterie del Lotteria, è stata realizzata poco prima della finale, mentre all’inizio della trasmissione, oltre alla voce del padrone di casa Pier Luigi D’Angelo (presidente Ippodromi Partenopei), spicca quella di un illustre ospite: Corrado Ferlaino, il presidente del Napoli che nel 1984 riuscì a portare in Italia Maradona.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti