«No pain, no gain»

mercoledì 24 Marzo 2021
1 minuto di lettura

«Senza impegno e senza sacrificio non c’è né guadagno né vittoria». Questa frase, che fa eco all’inglese «No pain, no gain» (letteralmente «nessun dolore, nessun guadagno»), riassume la filosofia di vita di Antonio Bulgheroni, imprenditore ma anche sportivo: è l’unico, nel basket italiano, ad aver vinto lo scudetto da giocatore e proprietario dello stesso club.
Filippo Brusa dedica all’ex presidente della Pallacanestro Varese, ora consigliere con delega all’area tecnica, due puntate della sua trasmissione «Vincere».
Nella prima, Bulgheroni ricorda la sua carriera da giocatore, chiusa a 27 anni per dedicarsi all’azienda di famiglia, confida di aver «fatto di necessità virtù» quando, all’inizio degli anni Ottanta, ha assunto – per dovere civico – la proprietà della Pallacanestro Varese, e parla del suo credo: «Per me non esistono le scorciatoie ma solo il duro lavoro e il sacrificio. È solo l’impegno a far nascere i risultati».

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti