Lo sport che emoziona

mercoledì 22 Settembre 2021
1 minuto di lettura

«Lo sport che emoziona» è protagonista della ventottesima puntata di Vincere, dedicata ancora al Premio Cantello. Il giornalista Roberto Bof presenta a Filippo Brusa Martina Rabbolini e Federico Morlacchi, entrambi impegnati nel nuoto paralimpico, e Alessandro Pedron, che pratica il basket in carrozzina.
Dopo aver dato spazio ad Alice Mina (getto del peso) e a Nicole Schiavon (equitazione), eletta «cantellese dell’anno», la trasmissione si chiude con l’amministratore delegato sport dell’Inter Giuseppe Marotta, che ricorda i suoi inizi di carriera da dirigente calcistico al Varese, tra la fine degli anni Settanta e l’inizio del decennio successivo.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti