55 Sport – seconda puntata

7 Ottobre 2020
1 minuto di lettura

Nella seconda puntata di 55 Sport, Filippo Brusa, affiancato dalla bella Carolina Angelis Malnati, si occupa di rugby, sport capace di forgiare il carattere e di stimolare lo spirito di squadra, incitando all’intesa fra compagni, alla solidarietà e al rispetto degli avversari.
La prima parte della trasmissione è dedicata al Rugby Varese, che milita in Serie B e sta ultimando la realizzazione di una nuova club house all’Aldo Levi di Giubiano: Stefano Malerba, ex presidente, ora consigliere del club, sogna di inaugurare la struttura con il menu, ispirato ai vari ruoli del rugby, studiato dal cuoco Alessandro Garzillo, che ha pensato anche a un hamburger da gustare insieme a un panino di forma ovale, proprio come la palla utilizzata per praticare questo sport.
Nella seconda parte del programma spazio ai Rosafanti di Cassano Magnago, squadra di Serie C2 nata dieci anni fa, grazie a un gruppo di ragazzi, all’epoca trentenni, di cui ripropone l’epopea Beppe Lamberto: tra i giocatori-fondatori del sodalizio e autore del libro «Vietato calpestare i sogni: La rivoluzione degli elefanti rosa» (Ultra Sport). Far parte dei Rosafanti vuol dire anche essere sempre pronti ad aiutare gli altri, come recita la scritta impressa sulla maglia della squadra «C’è sempre un Rosafante nel momento del bisogno». Così è stato nel 2016, quando i giocatori si sono mossi per aiutare la popolazione di Norcia, colpita dal terremoto. E così è anche ora, nell’infausta annata del Covid, con le cinquantamila mascherine prodotte e regalate poi alla collettività.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti