«Il basket è tutto»

19 Dicembre 2019
1 minuto di lettura

«Il basket è tutto». Dice così il presidente della Varese Academy Pallacanestro Gianfranco Ponti, nella terza puntata del programma dedicato al vivaio biancorosso, in onda alle 21.15 di ogni giovedì. E se la frase è vera per il patron del settore giovanile lo è ancora di più per le speranze della pallacanestro varesina. La cena degli auguri andata in scena martedì sera al palazzetto non è stata per loro solo l’occasione di un momento di intima convivialità, prima del Natale. Perché, subito dopo aver mangiato insieme, i virgulti dell’Academy hanno mostrato di non poter stare senza la palla a spicchi tra le mani, fiondandosi sul parquet di Masnago, a caccia del canestro.
La serata organizzata da Ponti è finita con una allegra sinfonia dai toni frastornanti, un inno alla gioia per il concetto di gruppo: i giovani biancorossi mischiati insieme, dall’under 13 all’under 18, in un unico blocco e cementati dalla passione infinita per il basket.
Di questa magia che l’Academy riesce a esaltare si parla nella terza puntata del programma di Filippo Brusa, in onda alle 21.15 di giovedì. In studio, oltre a Gianfranco Ponti, c’è Raimondo Diamante, allenatore ricco di entusiasmo.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti