Cavalli con le ali

22 Gennaio 2021
1 minuto di lettura

Alla vigilia della Pegasus World Cup, Filippo Brusa incontra Paolo Romanelli: dermatologo di fama, che vive a Miami, è l’erede della dinastia dei Regoli e l’esperto ideale non solo per presentare il ricco evento in scena a Gulfstream Park sabato 23 gennaio.
Nell’ottantunesima puntata di Mondo Galoppo, il fondatore di Ital-Cal Horse Management, anello di congiunzione tra ippica italiana e americana, parla infatti anche di altri temi legati all’attualità statunitense: dalla cinquantesima edizione degli Eclipse Awards, premi Oscar per purosangue che verranno consegnati giovedì 28 gennaio, alle aste Keeneland appena concluse con successo, senza dimenticare quelle Obs Ocala, in programma il 26 e 27 gennaio.
Non manca il tempo per un emozionante ricordo di Bobby Frankel, allenatore con cui Romanelli ha lavorato e che è stato l’artefice di tanti successi ottenuti nel mondo dalla storica giubba verde, con banda diagonale rosa e maniche bianche, della Juddmonte di principe Khalid bin Abdullah Al Saud, scomparso lo scorso 12 gennaio.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti