Studiare con lo sport

mercoledì 24 Ottobre 2018
1 minuto di lettura

C’è un modello unico in Italia in grado di sovrapporre lo studio allo sport. È quello che sta esprimendo l’Università dell’Insubria con i suoi quattro College: Mezzofondo, Canottaggio, Tiro con l’Arco e Prove Nordiche. Ne parlo con il rettore Alberto Coen Porisini e con tanti atleti-studenti: Chiara Rebagliati, già in nazionale maggiore di tiro con l’arco, Chiara Spagnoli, Federica Cortesi, Ademe Cuneo, Giovanni Gatto, Pietro Arese, tutti atleti del Mezzofondo, Furio Agradi dello Sci Nordico, Alessandro Benzoni e Alan Bergamo del Canottaggio.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti