Equos Mondo Galoppo 31 – Tequila Picante tenta Ddt

venerdì 3 Marzo 2023
1 minuto di lettura

Manca meno di un mese all’edizione numero 133 del Premio Pisa e già questa affascinante Listed per tre anni, che chiude il calendario di San Rossore e apre quello delle classiche italiane, richiama l’attenzione.
All’appuntamento non mancherà Tequila Picante (Summer Front e Tri Agail) delle cui prospettive parla l’allenatore Agostino Affè, in apertura della trentunesima puntata di Equos Mondo Galoppo. Il portacolori di Miami Ip punta a essere nuovamente interpretato da Dario Di Tocco con cui, il 4 dicembre scorso, sempre sul Prato degli Escoli, aveva vinto il Criterium. Lo afferma Paolo Romanelli, colonna della scuderia nata con l’intento di importare in Italia purosangue americani.
Piero Salussolia, altro socio del sodalizio, che comprende pure Luca Gattai, presenta invece Tenjaku (Kantharos e Toscana), puledro acquistato a ottobre, alle aste di Fasig-Tipton.
Non manca un ampio accenno a Keiai Nautique, giapponese figlio di Deep Impact e Keiai Gerbera, che il 6 maggio 2018 vinse a Tokyo un Gruppo 1 sul miglio per tre anni, e ora fa lo stallone in Francia: anche Miami Ip ne detiene la compartecipazione, insieme ad altri soci, fra cui spicca l’agente americano Emmanuel de Seroux.
La trasmissione si chiude parlando di un altro prezioso partner della scuderia italo-statunitense: il miliardario Maurizio Mian, proprietario del famoso cane Günther, protagonista di una recente fiction televisiva.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti