Equos Mondo Galoppo 22 – La «doma etologica» di Antonio Ragno

venerdì 25 Novembre 2022
1 minuto di lettura

È il momento della doma dei puledri e, per il secondo anno di fila, Antonio Ragno si occuperà di quelli di Bruno Grizzetti.
Filippo Brusa dedica la ventiduesima puntata di Equos Mondo Galoppo all’ex fantino, che propone una «doma etologica», sulle orme dell’addestratore americano Monty Roberts, autore del best seller «L’uomo che ascolta i cavalli».
Alle Scuderie Olona di Varese, Ragno ha portato il suo metodo, fondato sulla fiducia con i purosangue, animali molto sensibili, attenti ai minimi dettagli del linguaggio del corpo, ai quali è lasciata «libertà di scelta»: «Bisogna pensare come un cavallo, guardare come un cavallo, ascoltare come un cavallo, in modo che le nostre anime si parlino. In questo tipo di doma non c’è sottomissione, né dominanza e violenza. Io do sempre delle opzioni al cavallo e, quando sceglie quella giusta, per ringraziarlo basta una carezza e la rassicurazione che non gli succederà mai nulla».

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti