Miami Ip

venerdì 11 Giugno 2021
1 minuto di lettura

La copertina della puntata numero 101 di Mondo Galoppo rende merito a Dario Vargiu, vincitore, domenica 6 giugno, in sella all’imbattuta Eulaila, delle Oaks italiane, unica classica del calendario nazionale che ancora gli mancava, conquistata 59 giorni dopo la caduta di Firenze, in cui si era procurato la rottura composta di quattro costole e microfratture nella zona dell’acetabolo (cavità delle ossa del bacino in cui si articola la testa del femore).
Filippo Brusa dedica quindi la trasmissione alla nuovissima scuderia Miami Ip di cui parlano Paolo Romanelli, l’erede della dinastia dei Regoli e fondatore di Ital-Cal Horse Management, e i due soci Piero Salussolia e Luca Gattai.
I tre, sostenuti anche da altri partner, fra cui spicca il cane Günther, l’ormai leggendario pastore tedesco del farmacologo pisano Maurizio Mian, hanno comprato tre cavalli alle aste di Ocala, affidandosi alla consulenza dell’agente Emmanuel de Seroux e della moglie Laura: Arsenio (Daredevil), Di Lido (Liam’s Map) e Lupo Bianco (Street Sense) sono già in Italia, a Roma, nel quartier generale dell’allenatore Agostino Affè, che li farà debuttare a partire dal prossimo mese di settembre.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti