Sergio re di Toscana

venerdì 4 Dicembre 2020
1 minuto di lettura

È Pisa a surriscaldare il cuore di chi ama il galoppo perché domenica 6 dicembre 2020, a San Rossore, andranno in scena tre Listed Race di grande qualità: la quarantanovesima edizione del Criterium di Pisa, il Tower Of Pisa e soprattutto la centotrentesima edizione del Premio Pisa, gara con la maggior dotazione della giornata (60.500 euro).
Un menu così ricco riporterà in Italia, almeno per una domenica, uno dei migliori fantini internazionali: Cristian Demuro, vincitore dell’ultimo Arc de Triomphe e fratello di Mirco, altro top jockey internazionale.
In attesa di vivere questa giornata unica, Filippo Brusa accoglie, nella puntata 74 di Mondo Galoppo, Sergio Urru, che, domenica 29 novembre, in sella a Santa Rita, ha vinto l’ultima Listed Race andata in scena a Pisa: il Premio Regione Toscana.
La trasmissione si chiude con la copertina finale, dedicata ai due handicap di mercoledì 2 dicembre, sulla pista in sabbia delle Bettole, in cui hanno avuto la meglio i cavalli con il maggior peso in groppa (i cosiddetti «top weight»): Sos Help (66 chili) si è aggiudicato il Premio Varese Campo dei Fiori, con Valeria Toccolini, mentre, nel premio Brusimpiano Ardena, ha sfoderato il suo cuore immenso Americanism, sei anni di Patrizia Testa che, nonostante i 76 chili e mezzo, è riuscito a prevalere sui 2200 metri, insieme ad Alessandro Fiori, e ha battuto, di una testa, Mati Megabyte, con quasi venti chili in meno sulla schiena (58 kg).

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti