Professione (Disc) Jockey

23 Ottobre 2020
1 minuto di lettura

Originiario di Cala Gonone, l’unica frazione di Dorgali, paese in provincia di Nuoro, Fabio Branca è uno dei fantini italiani più vincenti: dopo aver conquistato, lo scorso 12 luglio, il Premio Tudini (Gruppo 3) in sella a The Conqueror (Excelebration), sui 1200 metri delle Capannelle, nella sua ricca collezione di allori non manca nessuna classica italiana.
La puntata numero 68 di Mondo Galoppo è proprio dedicata al jockey che ha appena trovato l’accordo con Bruno Grizzetti, allenatore a cui, nel 2021, riserverà le prime monte, mentre le seconde saranno per la Incolinx dell’ingegner Diego Romeo.
Con Filippo Brusa, Fabio Branca parla anche della sua grande passione: fare «il fantino del disco», anzi, secondo la ben nota locuzione angloamericana, il «disc jockey».

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti