Tutti a casa (ma non a Cheltenham)

venerdì 13 Marzo 2020
1 minuto di lettura

Il titolo della trentasettesima puntata di Mondo Galoppo è «Tutti a casa (ma non a Cheltenham)»: se l’emergenza legata al coronavirus ha chiuso ogni attività sportiva in Italia, compresa l’ippica, l’Inghilterra ha mandato in scena il prestigioso Cheltenham Horse Racing Festival, che ha radunato dal 10 al 13 marzo, nell’ippodromo della città termale del Gloucestershire, decine di migliaia di spettatori (settantamila a giornata). Filippo Brusa parla di questo, ma anche di altri temi di attualità, insieme a Gian Marco Zanzi, opinionista tecnico della trasmissione.

FB in breve

Filippo Brusa, giornalista professionista, autore e conduttore televisivo, promuove iniziative editoriali legate all’ambito culturale, sportivo ed enogastronomico, applica il giornalismo come strumento per comprendere il mondo e lotta contro ogni censura, contro l’ipocrisia del politically correct, contro il mostro soffocante del luogo comune e contro la sopraffazione del «pensiero unico».

Seguimi

Archivi

Risali

Non perderti